#NellaRete: chi si nasconde oltre lo schermo?

#NellaRete: chi si nasconde oltre lo schermo?

#NellaRete, di Georgia Manzi, Pelledoca Editore, 2017
Età consigliata: dagli 11 anni

Vuoi prenderlo in prestito? Usa Il Cercalibri


Georgia Manzi in «#NellaRete» racconta di Fulvio, un ragazzo con la passione per i videogiochi. Una sera, mentre sta giocando al videogioco Puckish Game, riceve l’aiuto di un giocatore misterioso. Fulvio pensa semplicemente che si tratti di un hacker che vive dall’altra parte del mondo, per cui non gli dà molto peso.

Almeno fino a quando non ne parla con Dino, un compagno di scuola fissato con le cospirazioni e le teorie complottistiche, che infonde il tarlo della paura anche a Fulvio.

I ragazzi chiedono aiuto a un ‘mago del computer’ e scoprono che l’hacker si connette da un computer non lontano dalla scuola. Il passo successivo è andare in perlustrazione. Scoprono che vi abita una strana donna, magra e non molto giovane. Pare che viva sola e sebbene incuta timore ai ragazzi, non sembra proprio una terrorista, come dice Dino.

Tuttavia, quando i due giovani si ritrovano davanti alla stessa casa isolata insieme ad Amelia, un’altra compagna di scuola, e a Tarzan, il suo cane, succede un fatto molto strano: il cane diventa improvvisamente indomabile, si scaglia contro la donna, che spaventata scappa via.

Tarzan è attratto da quella casa e soprattutto dal suo interno. Quale sarà il motivo? Fulvio è sempre più preoccupato e i complotti di Dino non lo aiutano di certo.

Quando però l’amico propone di entrare di soppiatto dentro la proprietà della donna, Fulvio si dice d’accordo e, con Amelia come palo, decidono di agire, sicuri che la proprietaria sia fuori casa. Tocca a Fulvio arrampicarsi da una terrazza sopra un lucernario. Quello che vede in pochi secondi da quella finestra tormenterà molto i suoi pensieri.

Sarebbe facile fare finta di niente, ma Fulvio teme ancora per la sua vita, Dino ha la possibilità di vedere le sue teorie strambe messe in atto e Amelia deve capire perché Tarzan soffre così tanto da quando è entrato in contatto con quella casa.

Temi trattati in «#NellaRete» di Georgia Manzi: videogiochi, amicizia, mistero, mondo informatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *