Il riscatto di Dond: la maledizione del tredicesimo figlio

Il riscatto di Dond: la maledizione del tredicesimo figlio

Il riscatto di Dond, di Siobhan Dowd, Uovonero, 2014
Età consigliata: dai 13 anni

Vuoi prenderlo in prestito? Usa Il Cercalibri


copertina del libro "Il riscatto di Dond" di Siobhan Dowd«Il riscatto di Dond» racconta di Darra, una ragazza costretta a essere sacrificata a una divinità oscura, Dond.

I pregiudizi, la superstizione, la cupidigia hanno trovato posto nel cuore degli abitanti dell’isola di Inniscaul, sotto le spoglie di una religione cupa e vendicativa.

La maledizione recita

« …ovvero, il tredicesimo figlio partorito da una donna. Ogni bambino in questa condizione dovrà essere sacrificato a Dond quando giungerà all’età di tredici anni, e allora seguiranno tredici anni di buona sorte… Altrimenti, Innescaul non esisterà più.»

Darra è la tredicesima figlia, che domani compie 13 anni.
Nessun abitante dell’isola è disposto a prendere le sue difese e a insorgere contro un gesto tanto insensato, quanto orribile, perché tutti temono e credono in quella superstizione.
Ma Darra scopre di avere un gemello: quale dei due è nato prima?
Quali segreti nasconde la strega-levatrice?

Solo l’amore e il sacrificio di una madre possono spezzare l’incantesimo e abbattere le barriere sociali del piccolo borgo di pescatori.

Questo libro così denso di sentimenti ci emoziona e ci ferisce al cuore come una poesia.
Le stupende illustrazioni della disegnatrice Pam Smy leggono il racconto come in un sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *