Antonella Giacon dialoga con i ragazzi di Fahrenheit

Antonella Giacon dialoga con i ragazzi di Fahrenheit

Qualcosa di speciale di Antonella GiaconMercoledì 9 maggio, ore 17.00: un appuntamento da non perdere proposto dalla Biblioteca Sandro Penna: i ragazzi di Fahrenheit, il Gruppo di lettura della biblioteca dialogano con Antonella Giacon, autrice di «Qualcosa di speciale», il libro per ragazzi pubblicato nel 2017 da edizioni Corsare nella collana Storie Corsare e illustrato da Maria Cristina Costa.

Il libro è stato discusso durante alcuni appuntamenti del GdL Fahrenheit, e i giovani lettori hanno la possibilità di confrontare le riflessioni e le emozioni suscitate dalla lettura del libro direttamente con la scrittrice.

Protagonista della storia è Demis, un ragazzino di 11 anni, con due genitori molto indaffarati e qualche chilo di troppo.

Con la sua voce semplice e intensa racconta un anno di vita tra corse in bicicletta, partite di pallone, ricerche di animali scomparsi, amicizie che nascono e si spezzano.
Niente di speciale, mentre lui vorrebbe tanto esserlo, almeno in qualcosa.
Ma Demis è abituato a non far vedere agli altri le sue delusioni, le sue gioie, i suoi sentimenti.
Sa che né i genitori, né gli insegnanti e neppure il suo migliore amico, li capirebbero.
L’ambiente umano in cui cresce non ammette debolezze.

Chi è Antonella Giacon
L’autrice vive a Perugia, scrive in poesia e prosa ed è insegnante di scuola primaria.
Da anni conduce esperienze di scrittura creativa con gruppi di bambini, adolescenti e adulti.
È formatrice in scrittura creativa e didattica della poesia con insegnanti di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado.

Lascia un commento